Giudice sportivo infligge sconfitta a tavolino al Marina di Ragusa

A seguito del ricorso presentato dal Rende Calcio dopo la gara dello scorso 14 febbraio
Tempo di lettura: 2 minuti

A seguito del verdetto della LND al ricorso presentato dal Rende Calcio subito dopo la gara dello scorso 14 febbraio 2021 contro il Marina di Ragusa, che infligge alla squadra ragusana la sconfitta a tavolino 3-0, per la posizione del calciatore Francesco Mauro schierato in campo con la maglia n.7, la società del Presidente Postorino comunica quanto segue:
Si apprende con enorme rammarico e tanta rabbia il verdetto del Giudice Sportivo in merito al reclamo presentato dalla società Rende Calcio, in occasione della partita disputata contro il Marina di Ragusa del 14 febbraio scorso. La società ASD Marina di Ragusa ha agito in maniera trasparente ed è fiduciosa sull’esito del verdetto, viste le normative sulla disciplina in merito alla gara di cui sopra, siano poco chiare. La memoria difensiva della società ASD Marina di Ragusa si basa sull’articolo 9, comma 7, nel quale si cita l’esecuzione della sanzione, per i calciatori e i tesserati della società, da ‘scontarsi’ la giornata successiva. Tant’è che il calciatore in questione, Francesco Mauro, NON è stato inserito in distinta per la gara contro il FC Messina disputata il 10 febbraio 2021. Pertanto non avendo preso parte alla gara, scontando di fatto la giornata di squalifica, la società rossoblu ha regolarmente schierato il calciatore, certa che lo stesso avesse regolarizzato la sua posizione ed fosse quindi disponibile per la gara successiva, contro il Rende Calcio appunto.
Alla luce di quanto deciso dal Giudice Sportivo, la società ASD Marina di Ragusa Calcio andrà avanti nel successivo grado di giudizio per difendere i propri diritti e le proprie ragioni in quanto la sanzione applicata (la sconfitta per 3-0) appare e approssimativa, basata sulla giustificazione del Giudice Sportivo che si basa esclusivamente sull’articolo 137, comma 2, che disciplina soltanto in ambito regionale. Mentre la società ASD Marina di Ragusa fa riferimento agli articoli che disciplinano tutti i campionati organizzati dalla FIGC.
In conclusione tutti i componenti la dirigenza e dei soci e tesserati per il Marina di Ragusa calcio, si impegnato per il riconoscimento dei giusti diritti a qualsiasi livello di giustizia sportiva. Vicissitudini che evidenziano la voglia di difendere a tutti i costi la categoria conquistata con enormi sacrifici e tanto merito riconosciuto in questi ultimi anni.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI