Fipe Pozzallo a confronto con l’amministrazione comunale

Tari, tassa occupazione suolo pubblico, raccolta differenziata le problematiche poste al centro dell’attenzione
Tempo di lettura: 2 minuti

La sede Confcommercio di Pozzallo ha ospitato la riunione del direttivo della neocostituita categoria Fipe. All’appuntamento, in presenza, hanno partecipato il sindaco Roberto Ammatuna e l’assessore al Commercio, Peppe Privitera. Per l’occasione, alla presenza del presidente Confcommercio sezionale, Giuseppe Cassisi, è stato presentato all’amministrazione comunale il neopresidente Fipe Daniele Agosta assieme ai componenti del direttivo, con la partecipazione cospicua di vari associati Fipe. I vari componenti della categoria, compatta e alquanto motivata nell’affrontare la risoluzione di alcune pesanti problematiche venutesi a creare soprattutto da quando è scoppiato il periodo pandemico, hanno affrontato una serie di punti evidenziati in scaletta, preparata nella precedente riunione. Al centro dell’attenzione, infatti, Tari, tassa occupazione suolo pubblico, suolo demaniale, questione raccolta differenziata e altro ancora. Il sindaco Ammatuna ha espresso soddisfazione per la nuova costituzione della categoria, auspicando un confronto sempre proficuo con la Giunta municipale. L’assessore Privitera, dal canto proprio, ha messo in rilievo quale la strada per usufruire dei fondi perequativi al fine di assicurare, nel breve periodo e per quanto possibile, la riduzione o l’esenzione dei vari tributi locali per venire incontro a operatori commerciali che, nel corso degli ultimi mesi, non hanno avuto la benché minima opportunità di lavorare. “Presumo che, nel complesso – sottolinea il presidente Cassisi – sia stato un primo ottimo passo per aumentare il peso specifico della famiglia Confcommercio a Pozzallo. Allo scopo di tutelare le legittime richieste dei nostri associati in un periodo sempre più critico segnato dalla pandemia in corso”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI