Morte di Corrado Roccaro. Ragusa, due medici a processo

Tempo di lettura: 2 minuti

Due medici dell’Ospedale “Giovanni Paoo II” di Ragusa vanno a processi per l’ipotesi di reato “omicidio colposo. Disposto dal Giudice del Tribunale di Ragusa titolare del procedimento il rinvio a giudizio per due medici. I due dovranno rispondere dell’accusa di “omicidio colposo”. Si tratta della vicenda che riguarda il decesso di Corrado Roccaro, avvenuto a seguito di complicanze post operatorie dopo 11 giorni di ricovero nel reparto di terapia intensiva del nosocomio ragusano.

L’uomo fu sottoposto a un intervento di ablazione atriale, procedura per la quale è previsto in genere il day hospital (al massimo una notte di degenza) ma da quell’operazione non si riprese.
A distanza di due anni dai fatti, sarà ora il Tribunale di Ragusa a stabilire cosa sia successo in quei tragici giorni. La moglie di Roccaro e i figli, adesso chiedono giustizia per il loro congiunto e, per tale motivo, si sono costituiti parte civile nel processo che inizierà il prossimo 22 giugno.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI