Indifferenziato ibleo a Gela, Campo: “Contentino della Regione”

Tempo di lettura: 2 minuti

“L’aiutino della Regione, che sta dando la possibilità ai comuni ragusani di conferire l’indifferenziato a Gela e in altri strutture siciliane a causa dei problemi all’impianto di Tmb di Cava dei Modicani, non è altro che un contentino. Ci saremmo aspettati una vera soluzione rispetto ad una emergenza che si sarebbe dovuta affrontare già da tanto tempo con atti concreti e duraturi. Ci auguriamo che questo sia soltanto l’ultimo di una serie di atti a singhiozzo, che non stanno facendo altro che mettere una toppa, senza incidere realmente”. Lo dice la deputata regionale del M5s Stefania Campo, in merito alla decisione della Regione di far conferire soltanto piccolissime quantità di rifiuto indifferenziato (7/8 tonnellate ai comuni più grandi come Modica e Ragusa, 4 i comuni più piccoli) a fronte di una raccolta settimanale di circa 200/250 tonnellate solo nella città di Ragusa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI