Pratiche Irfis bloccate, Sviluppo Ibleo incontra Guagliano

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo le sollecitazioni dei giorni scorsi circa il mancato espletamento delle pratiche in tempi rapidi, il presidente del movimento politico Sviluppo Ibleo, Andrea La Rosa, ha incontrato in videoconferenza il direttore generale dell’Irfis, Calogero Guagliano. “Ringraziamo il direttore – sottolinea La Rosa – per avere manifestato disponibilità a questo confronto sollecitatoci, tra l’altro, dalle numerose imprese della nostra area provinciale, e non solo, che chiedevano informazioni specifiche sulle pratiche ancora bloccate. Il dottore Guagliano ha, dunque, accettato di incontrarci e di spiegarci come stanno le cose”. Al proficuo confronto erano presenti l’amministratore delegato di uno dei più importanti confidi siciliani, vale a dire Roberto Biscotto di Multifidi, e il componente di Assoconfidi Sicilia, Salvo Adamo. “Abbiamo delineato e rimarcato – spiega La Rosa – la necessità di una linea di totale collaborazione e sintonia che dovrebbe portare allo sblocco delle richieste in tempi brevi oltre a un migliore rapporto tra enti preposti, da un lato i confidi, dall’altro l’Irfis. Il dottor Guagliano ci ha assicurato che saranno sbloccate diverse richieste già in fase di istruttoria. Alcune tra queste sono in fase di deliberazione da diversi mesi e saranno poste sotto attenzione. La stessa attenzione che sarà riservata soprattutto al settore della ristorazione e, più in generale, alle imprese colpite dai danni causati dal periodo Covid che, attraverso strumenti concordati con i confidi, hanno utilizzato iter agevolativi. Sono molto soddisfatto di questo confronto che, auspichiamo possa portare a risultati concreti per le nostre imprese e per il nostro territorio nel giro di poco tempo. Continua l’impegno del nostro movimento Sviluppo Ibleo e ringraziamo anche per la disponibilità ottenuta da parte del presidente della commissione Attività produttive all’Ars presieduta dal parlamentare regionale Orazio Ragusa. E’ stata assicurata sinergia e collaborazione verso le nostre istanze, utili e necessarie per venire incontro alle numerose esigenze delle imprese operanti nella nostra provincia e che stanno attraversando un momento non facile”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI