Proroga saldo TARI Ragusa. (PD): “Un pannicello caldo”

Tempo di lettura: 2 minuti

“Reputiamo la proroga per il saldo TARI nella città di Ragusa, comunicata dal sindaco Cassì sul limite della scadenza, un pannicello caldo, una misura totalmente insufficiente per venire incontro alle esigenze dei nostri concittadini, impossibilitati a pagare in tempo la tassa per i rifiuti”. Lo dichiarano congiuntamente, a nome dell’intero PD ibleo, Giuseppe Calabrese, segretario cittadino del Partito Democratico di Ragusa, e Mario Chiavola, capogruppo PD nel civico consesso, commentando la decisione del primo cittadino di prorogare di due mesi la scadenza per il pagamento della tassa.

“È convinzione del Partito Democratico di Ragusa che due sono i ragionamenti principali da fare sulla scelta del sindaco – spiegano – il primo è legato al fatto che, da che ne abbiamo memoria, a Ragusa non si è mai pagata una mora per il pagamento in ritardo della tassa sui rifiuti; il secondo riguarda il fatto che, nonostante l’amministrazione comunale non faccia altro che vantarsi dell’enorme incremento della raccolta differenziata, la tassa non ha subito variazioni a ribasso. Insomma, rispetto al fatto che a Ragusa c’è sempre stata una certa tolleranza sui ritardi al pagamento della TARI, risulta poco credibile considerare la proroga un reale tentativo di venire incontro ai cittadini in difficoltà: sembra solo propaganda! Poi, visto che la percentuale della raccolta differenziata ha superato il 70% e che visto il risultato della raccolta è un prodotto che viene messo in vendita, tra plastica, carta, vetro e umido, pensavamo che la tariffa sarebbe scesa, ma ciò non è accaduto”.

“Il momento è drammatico e siamo certi che l’amministrazione avrebbe potuto fare di più e comunque prima della scadenza ufficiale… A meno che – concludono – non si sia trattato di un trucchetto, giusto per battere cassa per tutto il mese di novembre e consentire alle casse del Comune di avere maggiore liquidità per finanziare gli effimeri progetti di qualche assessore che, con il numero di morti per Covid-19 in aumento, non pensa ad altro che future manifestazioni e festicciole”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI