Aggiornamento situazione Coronavirus a Scicli

Sanificazione di una scuola
Tempo di lettura: 2 minuti

Poiché a seguito di screening con tamponi drive in effettuati nella giornata di lunedì 30 novembre presso il centro della Protezione civile di Scicli è stato riscontrato, da parte del Direttore del Distretto Sanitario, Claudio Caruso, un caso di positivo al Covid – 19 facente parte di una classe della scuola media ospitata nel plesso “Lipparini” dell’Istituto Comprensivo “G. Dantoni”, il Sindaco Enzo Giannone, in quanto autorità sanitaria, ha disposto, in collaborazione con l’Ing. Andrea Pisani, responsabile della Protezione civile, che nelle giornate di martedì 1 e mercoledì 2 dicembre venga effettuata la sanificazione nell’edificio scolastico, nonché la chiusura, nei suddetti giorni, di tutto il plesso e delle relative classi ospitate, ovvero le classi della scuola media.
Contestualmente, non appena riscontrato il caso positivo, il Dirigente Scolastico Gabriella La Marca ha avvisato e convocato, presso il centro della Protezione civile di Scicli, tutti i soggetti che avevano avuto contatti con il caso, riconducibili ad una sola classe della scuola media, per essere sottoposti a tamponi. In tal modo si è già definito il tracciamento e si è attivato il protocollo previsto per le scuole.
Nella giornata di mercoledì 2 dicembre, su valutazione e indicazione dell’Asp, il Dirigente Scolastico, cui compete per norma, assumerà i successivi provvedimenti di eventuale ulteriore sospensione delle attività didattiche in presenza per la classe interessata.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI