Furto di energia elettrica ad Acate. Due arresti

Tempo di lettura: 2 minuti

I Carabinieri della Stazione di Acate hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto di aggravato di energia elettrica un 46enne e un 42enne, entrambi di origini tunisine, braccianti agricoli. I due cittadini stranieri sono stati sorpresi mentre rubavano energia elettrica per alimentare la propria abitazione, ubicata all’interno dell’azienda presso la quale lavoravano. In particolare, durante un controllo effettuato con personale Enel Ragusa, i militari dell’Arma hanno accertato l’esistenza di un allaccio abusivo del contatore dell’energia elettrica alla rete pubblica, realizzato all’insaputa del titolare. Gli arrestati, che dopo l’udienza di convalida dell’arresto sono stati rimessi in libertà, dovranno rispondere del reato di furto aggravato di energia elettrica

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI