RC auto nel Lazio, quanto costa e come risparmiare?

Tempo di lettura: 4 minuti

Secondo alcune ricerche relative ad agosto 2020, il costo dell’RC auto a Civitavecchia ed in generale nel Lazio ha subito diverse oscillazioni rispetto ai precedenti mesi.

Oggi nella Regione una polizza assicurativa costa circa 515,54 euro, praticamente in linea con la media nazionale di 515,84 euro. Rispetto al semestre precedente, che coinvolge anche il periodo di lockdown, si è registrato un aumento del 3,75%, mentre su base annuale c’è stato un decremento di 8,35 punti percentuali, se si considera la media premio di 562,48 euro.

Il Coronavirus indubbiamente ha un po’ sparigliato le carte in tavola, poiché si è ridotta la circolazione delle auto e di conseguenza la percentuale di sinistrosità.

Le compagnie hanno quindi dovuto adeguarsi, abbassando i premi assicurativi finali.

Inevitabilmente, si sono trovate avvantaggiate le compagnie assicurative dirette che offrono tutti i loro servizi online: una tra queste è Genertel, una compagnia interamente online solida di assicurazioni auto e non solo. Il gruppo si distingue per la qualità dei suoi servizi che nulla hanno da invidiare a quelli delle agenzie assicurative fisiche.

Oltre a un’assistenza clienti impeccabile, Genertel mette a disposizione dei suoi clienti una serie di garanzie accessorie, che possono determinare un lieve incremento del premio assicurativo, a fronte di una protezione più completa.

Analizzando le abitudini dei guidatori Laziali ed in particolare di Civitavecchia, emerge che la garanzia accessoria più richiesta nelle polizze assicurative è l’assistenza stradale (41,59%). In caso di incidente o auto in panne, l’assicurato può richiedere un servizio di soccorso con carroattrezzi.

Al secondo posto c’è l’infortuni conducente (21,96%), che fornisce una copertura maggiore a chi guida il veicolo.

Al terzo posto la tutela legale (15,15%), che supporta l’assicurato se l’incidente rischia di avere risvolti civili o penali.

A seguire ci sono furto e incendio (14,38%), cristalli (4,58%) ed eventi naturali (2,35%).

Tra i parametri che incidono sull’RCA c’è la classe di merito, una sorta di misuratore del livello di sinistrosità legato anche all’esperienza del guidatore. La prima classe, cioè la più alta, comprende il 62,12% degli automobilisti laziali. In quattordicesima classe, cioè l’ultima, c’è il 10,8%.

Altro fattore che incide è l’età media dell’auto. Un veicolo vecchio non è efficiente come un tempo e risulta meno reattivo, quindi più soggetto ad essere coinvolto in incidenti. L’assicurazione di conseguenza tende a stabilire un premio finale più alto.

L’età media di una vettura nel Lazio è di 11,12 anni, mentre nel resto d’Italia è di circa 10,65. Il valore si attesta invece sui 10.874,62 euro, contro gli 11.502,08 della media nazionale.

Curiosando tra le preferenze degli abitanti della Regione e di Civitavecchia, emerge che la Fiat Panda 2ª serie è la vettura più gettonata. Al secondo posto c’è la Grande Punto ed al terzo la Fiat 500 (2007-2016).

Nella top ten troviamo inoltre: Fiat Panda 3ª serie, Ford Fiesta 5ª serie, Fiat Panda, Ford Fiesta 6ª serie, Smart fortwo 2ª serie, Fiat 500L e Punto 3ª serie.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI