Ragusa. Potenziato il controllo contro l’abbandono dei rifiuti

Attraverso autocivetta e foto-trappole
Tempo di lettura: 2 minuti

Continuano i controlli da parte del Comune di Ragusa finalizzati a prevenire il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nelle strade della città e ad individuare gli autori di questi atti di inciviltà.
“Intere famiglie con figli a seguito, imprese di sgombero, insospettabili: ecco alcuni dei “furbi” che puntualmente sporcano Ragusa. Impossibilitati a eseguire controlli porta a porta nel pieno della pandemia – afferma il sindaco Peppe Cassì – abbiamo attivato uno specifico monitoraggio attraverso telecamere, foto-trappole e autocivetta individuando dei veri e propri “professionisti dell’inciviltà”: soggetti non solo abituati ad abbandonare puntualmente i rifiuti in strada ma a farlo in diverse zone. Pochi incivili capaci di sporcare più angoli della città. Il sistema, che ci permette di individuare anche coloro che si incaponiscono a non rispettare le regole non usando i mastelli nonostante ne siano in possesso, sarà ulteriormente potenziato. Nei prossimi giorni partiranno anche i corsi per Guardie ambientali, interrotti durante la pandemia”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI