Rosolini, la morte del piccolo Evan. Indagato anche il padre

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stato indagato anche il papà di Evan Lo Piccolo per la morte di quest’ultimo. Anche per lui l’accusa parla maltrattamenti sul bambino. Lo ha detto il Procuratore della Repubblica di Siracusa, Sabrina Gambino, che segue direttamente  l’ inchiesta sulla morte del piccolo di due anni di Rosolini, avvenuta dopo il trasporto all’Ospedale Maggiore di Modica, per la quale sono stati arrestati la madre  Letizia Spatola, 23 anni, detenuta nel carcere di Messina, e il suo compagno Salvatore Blanco, 32 anni, rinchiuso nel penitenziario di Cavadonna, a Siracusa. Gli inquirenti ipotizzano che il piccolo possa aver subito in precedenza maltrattamenti da parte del padre, Stefano Lo Piccolo, l’anno scorso, nel periodo in cui aveva una relazione sentimentale con la donna. Resta estraneo alla morte del piccolo di 21 mesi.

Per  venerdì, intanto, è stato fissato l’incidente probatorio davanti al giudice per le indagini preliminari, Francesco Alligo, per sentire il fratellino di Evan, al fine di stabilire ulteriormente se la vittima sia stata picchiata e soprattutto da chi. A richiedere l’incidente probatorio sono stati lo stesso procuratore e il sostituto Donata Costa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI