Cdl Scicli. Difendiamo le nostre coste dalla cementificazione.

Stracquadanio:” No alla sanatoria proposta all’ARS. Basta offese all’ambiente”
Tempo di lettura: 2 minuti

La Camera del Lavoro di Scicli è stata presente al flash mob con il Circolo Lega Ambiente “Kiafura” di Scicli per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del preservare le coste dalla cementificazione e dagli abusi che rischia di deturpare in modo permanente l’impareggiabile paesaggio, fonte di ispirazione per artisti e pittori in particolare, su cui fa leva tutto il settore turistico.
“Abbiamo voluto organizzare assieme al Circolo Lega Ambiente “Kiafura” di Scicli, dichiara Grazia Stracquadanio, responsabile della CDL di Scicli, perché è nella nostra sensibilità e storia quella di preservare l’ambiente e il paesaggio dagli attacchi di una cementificazione che offende la bellezza dei luoghi determinando ferite inguaribili.
All’ARS sembra andare avanti un disegno di legge regionale che con una ennesima sanatoria permetterà lo scempio di molte zone che fino ad ora sono rimaste indenni dall’antropizzazione dell’uomo. È opinione della nostra Organizzazione che i Comuni facciano la loro parte controllando il territorio specie in quelle zone più sensibili alla possibilità di eventuali abusivismi e dando un segnale politico forte e deciso all’ARS sul NO a possibili ipotesi di condono edilizio. Tutto ciò è orientato al non ripetersi di situazioni analoghe di una scriteriata cementificazione che ha deturpato definitivamente il nostro litorale cancellando dune con l’indifferenza di molti e soprattutto di chi istituzionalmente rappresenta la nostra comunità.”

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI