Generosità a Vittoria: al “Guzzardi” espianto e donazione organi

Donati reni, fegato e cornee
Tempo di lettura: 2 minuti

Un gesto di generosità di una famiglia che regalerà nuove speranze di vita ad alcuni malati. Arrivata in condizioni gravissime nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Riccardo Guzzardi” di Vittoria, oggi è deceduta una donna di 73 anni.

I familiari hanno però dato l’ok all’espianto di reni, fegato e cornee. Una donazione che permetterà di aiutare altri tre pazienti.

Pino Drago, direttore sanitario del presidio ospedaliero, allertato dal collega Sebastiano Tiralongo, primario facente funzione della Rianimazione, ha nominato la Commissione e informato il Centro Regionale Trapianti di Palermo. Al termine del periodo di osservazione di sei ore e degli esami previsti dalla legge per l’accertamento di morte cerebrale, è stato eseguito il prelievo degli organi.

Le attività tecniche di prelievo sono state fatte da una equipe proveniente da Palermo, Centro Regionale Trapianti, dal medico Alessandro Tropea che si è avvalso della preziosa collaborazione dei chirurghi del Guzzardi: Maurizio Carnazza, primario di Chirurgia e Salvatore Incardona, degli anestesisti Sebastiano Tiralongo, Fabio Pizzardi La China e Maria De Francesco e dell’èquipe infermieristica della sala operatoria.

Gli organi sono stati trasportati con elicotteri al Centro Trapianti Regionale. Giuseppe Tinnirello, dirigente medico oculista, ha fatto il prelievo delle cornee che raggiungeranno il centro per il trapianto.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI