Ispica. Rete cittadina a Cartidduni per rilancio del quartiere

Nei locali del’ex chiesa della Sciabica
Tempo di lettura: 2 minuti

Per iniziativa dell’assessore Lino Quartarone, con delega a Cartidduni e Quartieri Storici – Rete e Coworking con le Agenzie Educative del Territorio, nasce una rete cittadina aperta formata ad oggi dal Comune, come ente capofila, dagli istituti scolastici di Ispica e da 11 associazioni. La sede logistica ed organizzativa è stata individuata nei locali dello spazio culturale “M° F.Iozzia”(ex Chiesetta della Sciabica). Sono stati arredati gli spazi interni con una sala cineforum e convention con 100 posti a sedere, uno spazio per i laboratori didattici per bambini e ragazzi, lo spazio coworking, wi-fi zone con fibra e l’impianto di videosorveglianza, trattandosi di un luogo destinato principalmente all’aggregazione giovanile.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI