“The Chocolate way”. Riunione del direttivo a Modica

Presieduto dal modicano Nino Scivoletto
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Consiglio Direttivo della Associazione Europea “The Chocolate way” si è riunito a Modica, presieduto da Nino Scivoletto.
Prima riunione dopo la nomina di Scivoletto alla guida della Associazione TCW composta da sette Associati Istituzionali : Unioncamere ; Laboratorio Chimico Cciaa Torino; Cciaa Perugia; Cciaa Cuneo; Cciaa Sud Est Sicilia; Municipalité De Castellet ;Cciaa Teramo .
Sei Associati Ordinari : Tuebingen Erleben Gmbh ; Consorzio Tutela Del Cioccolato Di Modica; Asociacion De Fabricantes De Turron Derivados Y Chocolate De La Comunidad De Valencia; Seventy%; Cna; Consejo Regulador Indicaciones Geograficas Protejidas.
Mentre per effetto della adozione del Logo della Associazione Dodici Associati Aggregati: Ischom; Melange; Dulcinea; Vetusta; L’artigiano Perugino; Dorte’s Torten & Marzipan-Atelier & Café-Bar; “Konditorenmeiste Cornelia & Florian Mangold GbR”; Pasticceria Agnese (Dell’Agnese Giovanni); Stadt Kraichtal Mitgliedsbeitag ; Bertolino; BPE Cioccolato; ChocoFest.
La riunione si è svolta tramite piattaforma Zoom.

Il Presidente Scivoletto ha illustrato le linee guida della sua presidenza ponendo l’attenzione sul rilancio del progetto di Itinerario Culturale Europeo , principale obiettivo della Associazione, per il raggiungimento del quale ha auspicato il coinvolgimento , oltre che dei soggetti già presenti nella Associazione, in rappresentanza di cinque Paesi europei (Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito), del Sistema Camerale Europeo , attraverso Assocamera, accogliendo la proposta del Consigliere Amedeo del Principe di Unioncamere.
In programma una missione a Bruxelles per incontrare il Presidente del Consiglio Europeo Davide Sassoli e presentargli il nuovo Dossier.
Il Presidente Scivoletto, atteso che il Dottore Filippo Pinelli ha rassegnato le dimissioni da responsabile del progetto ha espresso i ringraziamenti personali , e facendosene interprete, anche di quanti hanno apprezzato l’impegno da egli profuso in questi anni per la costituzione della Associazione, fin dalla stesura della “Carta di Modica” del 2012, documento dal quale l’Associazione ha preso l’avvio. Al Dottor Filippo Pinelli, riconosciuto esperto in materia, il Presidente ha chiesto formalmente di assicurare la sua generosa assistenza per il rilancio del progetto di Itinerario, contribuendo a riannodare i rapporti con le competenti Istituzioni europee, auspicando che si creino le condizioni per un suo inserimento negli organi di governo della Associazione .

Il Consiglio Direttivo ha nominato primo Vicepresidente nella persona di Federico Moncunil (nella foto con Nino Scivoletto a Modica nel dicembre 2018), rappresentate del Consejo Regulador Indicaciones Geograficas Protejidas, gli altri due Vicepresidenti designati Mirco della Vecchia per la CNA e Dominique Blanc Guillermou per il Comune di Castellett, saranno nominati dopo che la Assemblea, prevista per il 20/21 Luglio , avrà provveduto alla elevazione del numero dei componenti il Consiglio Direttivo, dagli attuali nove, a 12 componenti. Tale modifica consentirà l’ingresso nel Consiglio Direttivo anche della Camera di Commercio di Teramo che ha aderito alla Associazione nel corrente anno 2020.

Il Consiglio ha esaminato la proposta di costituire, in collaborazione con CNA, Qualivita e AICIG la un format capace di mettere in relazione un circuito di eventi, in grado di promuovere, in maniera adeguata, il settore dolciario esaltando le tipicità e le produzioni già riconosciute dai marchi di riconoscimento di qualità territoriale. Il Consiglio rispetto alla registrazione del marchio Tradizione Dolce Italia, attesa la natura europea della Associazione, ha dato mandato al Presidente di avviare gli opportuni contatti per un format europeo con la denominazione Tradizione Dolce Europa.

Il Consiglio Direttivo ha infine approvato la proposta del Presidente Scivoletto di nominare quale Presidente del Comitato Scientifico la Professoressa Grazia Dormiente, la cui nomina sarà ratificata in occasione della prossima Assemblea del 20/21 luglio.
In tale occasione la Dormiente presenterà i componenti del Comitato Scientifico costituito dalle più importanti figure di esperti in Europa, responsabili per competenza nei vari campi previsti dalle attività contenute nelle finalità dello statuto della Associazione ossia:
Esperto in ambito storico-antropologico; Esperto in ambito tecnico-produttivo; Esperto in cooperazione sociale ed economica extra Unione Europea; Esperto in marketing e Comunicazione; Esperto in relazioni diplomatiche per i rapporti con le Istituzioni Europee; Esperto in Regolamentazione e disciplinari merci e certificazioni alimentari Europei; Esperto in standard qualitativi del cioccolato e di qualifiche specifiche ; Esperto in allestimento tematici culturali; Esperto in ricerca medico-scientifica.
Alla riunione hanno partecipato oltre al Presidente Nino Scivoletto – Consorzio Cioccolato di Modica IGP, Amedeo Del Principe – Unioncamere, Paolo Vittone – Laboratorio – Chimico Cciaa Torino, Patrizia Dalmasso – Cciaa Cuneo, Sofia Roussou – Tübingen E. Gmbh, Alexis Verdù – Consejo Regulador Igp Jijona.
Presente il Revisore Dott. Francesco Maria Perrotta.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI