Calcio. Il Marina di Ragusa mette le basi per prossima stagione

Inserite due nuove figure professionali
Tempo di lettura: 2 minuti

E’ iniziata ufficialmente con la prima di una serie di riunioni dei vertici societari la costruzione della prossima stagione calcistica del Marina di Ragusa, 2020-2021. I massimi dirigenti rossoblu hanno gettato le basi non solo per la programmazione sportiva, ma anche e soprattutto per una ristrutturazione societaria.
Il gruppo dei dirigenti dell’ASD Marina di Ragusa ha riconfermato nel ruolo di Direttore Generale Nunzio Calogero, il quale assieme ai membri del Direttivo hanno riconfermato e dato mandato al Direttore Sportivo, Cesare Sorbo, di continuare il percorso avviato e costruito nella prima storica stagione in D con l’obiettivo primario di valorizzare e sfruttare al meglio le enormi risorse umane che regala il territorio ibleo grazie al prezioso lavoro delle numerose società di attività di base presenti. Si partirà ovviamente dallo staff tecnico per poi passare agli atleti.
Ma come peculiarità della società marinara, la riunione di ieri è stata importante per andare avanti sul processo di crescita strutturale, con l’inserimento di due figure fondamentali: il segretario generale Amministrativo ed il segretario sportivo operativo. I due lavoreranno parallelamente ed avranno specifici compiti per ottimizzare e snellire la mole di lavoro all’interno della società. Inoltre nei prossimi giorni sarà inaugurata a Ragusa la sede dell’ASD Marina di Ragusa. La data dell’inaugurazione sarà diramata nel prossimo comunicato della società.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI