“Sisma 90”: entro il 2021 risorse a Siracusa, Ragusa e Catania

Potrebbe essere il 2021 l’anno della conclusione della vicenda del rimborso dei tributi «sisma 90» nelle province di Siracusa, Ragusa e Catania.

Le nuove risorse stanziate nel decreto Milleproroghe permettono all’Agenzia delle Entrate di avere le risorse a disposizione per effettuare i pagamenti dovuti agli aventi diritto. I parlamentari Paolo Ficara e Marialucia Lorefice (M5s), per fare chiarezza sulle tempistiche, hanno interpellato il ministero dell’Economia e delle Finanze.

«Gli ulteriori rimborsi potenzialmente erogabili nel 2020 saranno circa 32mila, per un importo stimato di 61,4 milioni di euro. Altre 26mila istanze verranno liquidate nel 2021, per un importo stimato di 49,8 milioni di euro».

I parlamentari hanno ricostruito quanto già erogato: «Dal 2016 al 2019, l’Agenzia delle Entrate ha erogato 57.327 rimborsi, esaurendo le risorse di 90 milioni di euro che erano state stanziate in precedenza. Terminate quelle risorse, figuravano, a gennaio 2020, 9.761 rimborsi convalidati ma non erogati. Di questi – proseguono i due esponenti pentastellati – 5.685 sono già stati pagati nel 2020, mentre i restanti 4.076 rimborsi sono stati posti in pagamento nelle scorse settimane, insieme agli ulteriori rimborsi convalidati dalle Direzione Provinciali interessate, presso le quali risultano altri 57.914 rimborsi da lavorare».

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI