Porto Donnalucata. Ok a manutenzione straordinaria fondali

L’ufficio terzo, tecnico ed opere marittime per la Sicilia, del provveditorato interregionale alle Opere pubbliche Sicilia-Calabria del ministero delle Infrastrutture e trasporti ha approvato il progetto riguardante i lavori di manutenzione straordinaria dei fondali del porto di Donnalucata. A darne comunicazione l’on. Orazio Ragusa il quale sottolinea che, a breve, sarà esitato il decreto che permetterà di istruire l’appalto e la direzione dei lavori in capo all’assessorato regionale delle Infrastrutture. “In questo modo – sottolinea il deputato regionale leghista – sarà possibile avviare gli interventi, per l’importo complessivo di 300.000 euro, che, messi a disposizione dallo stesso assessorato, garantiranno un sospiro di sollievo alla marineria locale e ai diportisti che, sempre più numerosi, avranno così l’opportunità di attraccare al porticciolo di Donnalucata. Si è rivelata dunque proficua la visita dell’assessore regionale Marco Falcone quando, nell’ottobre scorso, ha voluto verificare da vicino quale il tenore degli interventi che si sarebbero dovuti concretizzare. E quello del dragaggio dei fondali non è che l’antipasto di un piatto molto più ricco che, per il porticciolo, sarà rappresentato dalle opere di messa in sicurezza grazie ai fondi della Protezione civile, circa 3,8 milioni di euro, che sono stati destinati allo scopo da anni e che, adesso, finalmente, potranno essere utilizzati nella maniera più adeguata. Fondi che daranno corpo a un altro progetto, quello di messa in sicurezza appunto, che sta procedendo in parallelo e che auspichiamo possa essere ultimato nei tempi previsti. Dopo le conferenze dei servizi nella sede della Protezione civile a Palermo, con tutti i soggetti interessati, tra cui anche il Comune, abbiamo potuto prendere atto che il progetto di messa in sicurezza, diverso, quindi, da quello del dragaggio dei fondali, e che sarà rimpinguato ulteriormente con fondi dell’assessorato regionale delle Infrastrutture, potrà giovarsi di soluzioni tecnologiche innovative tra cui un motore sotterraneo a mulinello che dragherà di continuo i fondali. Il porticciolo di Donnalucata è individuato come punto d’attracco per i mezzi di soccorso nel caso in cui si verifichino eventi calamitosi. Come dire che i soccorsi arriveranno via mare”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI