Musumeci: “Sicilia Sicura”, un’app per tracciare i turisti

Dal 3 giugno coloro che arriveranno in Sicilia dovranno scaricare un’app “Sicilia Sicura” con la quale verranno monitorati lo stato di salute, gli spostamenti ed eventuali casi di positività al Covid in famiglia. In caso di sintomatologia febbrile, questa dovrà essere comunicata e sarà cura dei medici ASP ricontattare il soggetto; per i minorenni saranno i genitori ad inserire i dati. Questo è quanto il governo Musumeci ha pensato: già oggi il Presidente della regione Sicilia potrebbe firmare l’ordinanza che rende obbligatoria l’app, pena una sanzione per chi non la scaricherà, punto quest’ultimo per il quale è previsto un confronto, oggi stesso, con l’ufficio legale. All’app si aggiungeranno i normali controlli nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti, nei porti e il controllo della temperatura.
E’ questa quindi la strada scelta dal governo Musumeci; in sostanza una sorta di autocertificazione a chi arriva nell’isola e soprattutto una costante collaborazione del turista.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI