Comiso, rubati 5 mila metri di cavi di media tensione

C’è un’area alla periferia di Comiso, Contrada Mostrazzi Grandi, che dal 4 maggio è completamente al buio, dopo che ignoti malviventi hanno rubato ben 5 chilometri di cavi di rame in altrettante cabine elettriche dell’Enel. Nella zona insistono diverse aziende, tante abitazioni private e una casa di riposo. Tutte sono interessate dal black out e stanno cercando di arrangiarsi come possono, con gli inevitabili disagi che una situazione di questo tipo comporta. Il dramma più grande, però, è sicuramente quello che stanno vivendo gli imprenditori. Molti non hanno i gruppi elettrogeni e sono costretti ad affittarli a proprie spese, altri li hanno messi in funzione ma i consumi giornalieri sono davvero considerevoli. In una, ad esempio, ne sono stati attivati diversi e si parla di 500 litri di gasolio al giorno, per un danno che si aggira sui 15mila euro in un mese. “E

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI