La Questura di Ragusa ricorda il poliziotto ucciso a Napoli

La Questura di Ragusa ha ricordato oggi l’Agente Scelto Pasquale Apicella che ha perso la vita il 26 Aprile scorso a Napoli. L’agente era alla guida della volante intervenuta in via Abate Minichini per sventare un furto in banca, che è stata travolta dalla banda di tre criminali in fuga.

Nei giorni successivi sono stati tanti i messaggi di solidarietà ricevuti da parte dei colleghi di tutta Italia. Anche il Questore di Ragusa, Giusy Agnello, con una ridotta rappresentanza di uomini e donne della Polizia di Stato per via delle attuali norme sul contenimento epidemiologico, ha voluto dedicare un momento di preghiera innanzi la Stele ai caduti della Polizia di Stato, all’Agente Scelto della Polizia di Stato Pasquale Apicella, che lo scorso 27 aprile ha perso tragicamente la vita mentre svolgeva il servizio. E’ stato un momento toccante durante il quale il Cappellano della Polizia di Stato ha recitato una preghiera in memoria dell’Agente Scelto, ricordando quanti sono caduti nell’adempimento del dovere. La celebrazione odierna, che si è conclusa con la deposizione di un omaggio floreale innanzi alla stele dedicata ai caduti, segue alla celebrazione della Santa messa officiata ieri dal Cappellano della Polizia di Stato, padre Giuseppe Ramondazzo, presso la chiesa di Santa Rosalia, alla presenza di un solo poliziotto in rappresentanza degli appartenenti alla Polizia di Stato della Provincia.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI