Investi’ due cuginetti a Vittoria. Sceglie il rito abbreviato

Ha scelto il rito abbreviato il 37enne di Vittoria, Rosario Greco, che, alla guida di un suv, travolse e uccise lo scorso 11 luglio a Vittoria 2 cuginetti 12enni mentre giocavano sotto casa. Il processo si celebra, con le dovute cautele sanitarie a causa della pandemia da coronavirus, davanti al giudice delle udienze preliminari del tribunale di Ragusa Ivano Infarinato. Il gup ha accolto la costituzione di parte civile avanzata da genitori, nonni e zii di Simone e Alessio D’Antonio, ovvero le 2 piccole vittime. L’udienza è stata dunque aggiornata al 19 maggio per la discussione di tutte le parti in causa ed al 26 maggio per le repliche e la sentenza. Il vittoriese (assente in aula) è accusato di duplice omicidio stradale aggravato dall’alterazione psicofisica. La scelta del rito abbreviato da parte dell’imputato comporta, in caso di condanna, la riduzione di un terzo della pena.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI