Pozzallo. Il Consiglio Comunale approva il Bilancio 2020

Il Consiglio Comunale di Pozzallo, in una seduta che a causa dell’epidemia di Covid-19 si è svolta per motivi di sicurezza presso lo Spazio Cultura “Meno Assenza”, ha approvato all’unanimità dei presenti – eccetto un astenuto – il bilancio 2020.
In apertura di seduta, su proposta del Consigliere Maria Bellaera, è stato osservato un minuto di silenzio in onore delle migliaia di vittime del Covid-19.
A seguire il Presidente del Consiglio Comunale, Quintilia Celestri, ha ringraziato il Sindaco per l’incessante lavoro svolto in questo difficile momento e le tantissime persone che con il loro lavoro consentono a tutti i cittadini di continuare a fruire dei servizi essenziali ed anche l’Amministrazione comunale e tutti i consiglieri presenti, nonostante il rischio epidemico.
Ad inizio dei lavori si è proceduto all’approvazione, all’unanimità dei presenti, di una variazione di bilancio che prevede in entrata il contributo dello Stato, l’intervento dei privati e del comune per un importo complessivo di € 192.000,00, da destinare ad interventi urgenti in favore delle famiglie in difficoltà a causa dell’epidemia in corso.
Prima di passare alla votazione del punto suindicato, il Sindaco è intervenuto per spiegare in dettaglio la tipologia degli interventi previsti in bilancio”.
“Si tratta di uno strumento finanziario che coniuga risanamento e politica di sviluppo – ha affermato Roberto Ammatuna – azioni, entrambe, che meritano un approfondimento:
– il risanamento avviato da questa amministrazione, certificato dal Ministero degli Interni e dalla Corte dei Conti, ha consentito senza aumentare le tasse di diminuire annualmente il disavanzo di un milione di euro e di onorare la rata del D.L. 35 per 1,4 milioni di euro;
– per quanto riguarda la politica di sviluppo, sono contenuti nel bilancio 2020 tutta una serie di interventi a costo zero per la comunità perché realizzabili con contributi di Stato e Regione: 3 milioni di euro sono destinati per la realizzazione del campo in erba sintetica dello stadio comunale, del campetto di via R. Follerau e della ristrutturazione di Palazzo Musso; 2,5 milioni di euro saranno destinati ad opere contro il dissesto idrogeologico e già da domani sono alla firma i relativi contratti; 500 mila euro per la Villa Comunale, 1 milione di euro per il 1° e 2° stralcio del lungomare Raganzino, 500 mila euro per la ristrutturazione dell’Asilo nido, 1,9 milioni per Villa Tedeschi che si aggiungono al milione di euro per i lavori incorso, 4,3 milioni per la Torre Cabrera, 1 milione per la progettazione delle opere portuali, la realizzazione del PTA ed il finanziamento GAC”.
“Si tratta di investimenti importanti – prosegue il primo cittadino – che ci consentono di guardare con fiducia alla fase 2 dell’epidemia, quando occorrerà intervenire per tornare alla normalità”.
“Intendo ringraziare tutti i consiglieri comunali – conclude Ammatuna – per lo splendido lavoro svolto, per aver dimostrato compattezza nel momento della necessità e per aver privilegiato l’interesse della città su quello di appartenenza politica”.
A seguire la civica assise ha approvato, all’unanimità dei presenti, un documento di indirizzo che la impegna a produrre una variazione di bilancio per utilizzare la quota capitale dei mutui in ammortamento – pari a 494.619,02 – a favore delle attività economiche e delle famiglie, con modalità da concordare con le Associazioni di categoria.
Si tratta di un intervento importante che va ad aggiungersi ai 388 mila euro del contributo regionale, ai 192 mila euro di quello statale integrato dai contributi dei privati e del comune, facendo lievitare la somma disponibile per gli interventi in favore di famiglie ed imprese ad oltre un milione di euro.
A breve una apposita commissione, formata dal Sindaco o da un suo delegato e da due consiglieri comunali, di maggioranza e opposizione, incontrerà le Associazioni di categoria per stabilire le modalità di intervento più adatte a dare sollievo a coloro che in questo momento soffrono una profonda crisi economica”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI