Pasqua e Pasquetta blindata a Modica. Controlli anche con droni

0
2366

Il Sindaco di Modica lo aveva annunciato ed oggi arriva la conferma: Pasqua e Pasquetta saranno due giorni particolarmente “blindati” per scongiurare qualsiasi tentativo da parte dei cittadini di riunirsi ugualmente con parenti ed amici per festeggiare. Ci sarà alcuni droni a coadiuvare il lavoro delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile che sorvolerà il territorio modicano con particolare attenzione a zone di campagna e mare per rilevare assembramenti anomali. In pochi minuti, rilevata l’infrazione, arriverà la pattuglia fino a casa per elevare le sanzioni previste dalla legge. L’utilizzo dei droni è reso possibile grazie all’attivazione, da parte della Protezione Civile Comunale, dell’Associazione Aquile Verdi, specializzata nell’impiego di mezzi aerei per il controllo del territorio. Oltre all’utilizzo della tecnologia più avanzata, la Polizia Locale schiererà tutti gli uomini e le pattuglie a disposizione che si completeranno con le pattuglie di Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Polizia Provinciale. “Saranno due giornate totalmente blindate – commenta il Sindaco Abbate – perché purtroppo i segnali che abbiamo ricevuto nei giorni scorsi non erano per nulla incoraggianti. Famiglie che si stavano organizzando per rivedersi dopo tanto tempo, amici che erano pronti a partire di notte pur di trascorrere la giornata nella casa di mare o di campagna come se niente fosse, come se l’emergenza fosse già cessata. Evidentemente non siamo stati abbastanza chiari quando dicevamo che siamo ancora in piena crisi, che dobbiamo rimanere a casa o non ne usciremo mai. Gli agenti saranno ovunque e puniranno qualsiasi trasgressione alla legge. Mi dispiace sinceramente essere così perentorio ma se non facciamo così non vedo molte alternative. So che ciò che oggi è vietato appare un’assurdità considerando quello che abbiamo sempre fatto ma tornerà di nuovo il giorno in cui saremo liberi di fare quello che vogliamo”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciassette + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.