Covid-19. Sviluppo ibleo Vittoria chiede più controlli

“Dopo il primo giorno di applicazione dell’ultimo Dpcm emanato dal governo nazionale, a Vittoria c’è ancora qualcuno, anzi per la verità sono molti, che non ne hanno capito la ratio. Bisogna stare a casa per evitare il più possibile la propagazione del contagio. Al contrario, ieri, per le vie della città, ancora troppe persone in circolazione come se tutto fosse normale. E, invece, sappiamo che normale non lo è affatto”. E’ questo il senso della denuncia che arriva dal coordinamento locale del Movimento politico Sviluppo Ibleo che chiede l’intensificazione dei controlli. “Il Dpcm prevede che ci si debba dotare di una autocertificazione prima di uscire di casa – continua il direttivo – anche quando si esce a piedi. Ma questo, evidentemente, molti vittoriesi non l’hanno compreso. Non bisogna alimentare gli assembramenti, non bisogna andare in giro se non per motivi di stretta necessità. E la passeggiata per le vie del centro non è sicuramente tra queste necessità. Dobbiamo fornire tutti il nostro contributo. Ecco perché sollecito le autorità a predisporre ulteriori controlli allo scopo di fermare, una volta per tutte, il proliferare di una situazione che rischia di diventare davvero spiacevole. Magari tra uno-due giorni, quando ci si sarà abituati a questa condizione, e si penserà che magari i controlli siano stati allentati, allora ci si potrebbe rituffare tutti nel solito tran tran come se non fosse mai accaduto nulla. E invece non è così: solo se rispettiamo le prescrizioni del Governo nazionale potremo uscirne fuori. Altrimenti, si rischia di vanificare tutto. E non possiamo consentirlo”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI