Modica. Torna al lavoro dopo viaggio. Denunciato dipendente comunale

22
5519

Un dipendente comunale modicano di ritorno da un viaggio nel nord Italia è tornato a lavoro senza aver rispettato le normali procedure. L’individuo in questione è stato denunciato alle autorità competenti dalla polizia locale e messo in quarantena. Adesso rischia l’arresto e tre mesi di reclusione oltre ad una salata multa.

22 Commenti

  1. Beh doveva stare sul c…a qualcuno altrimenti nn si arrivava a tanto, anzi noi comuni mortali neanche lo sapevamo

  2. Scusate,mi rivolgo ai denigratori e giustizialisti da tastiera che da un giorno stanno esternando tutta la cattiveria recondita che c ‘è in ognuno di noi. Qui stiamo parlando di una persona venuta dal Nord che non ha ottemperato all’obbligo di registrazione.stop. va punita ma non aggredita in questo modo. NON si parla di persona accertata positiva.non c’è certezza ma solo presunzione. Positivo inconsapevole puo esserlo chiunque, anche chi non si è recato al Nord. Ma poi attaccare una persona senza che lui si puo’ difendere lo trovo alquanto squallido e da vili. Ciao

  3. @renato c.: forse il corona virus le ha colpito il cervello? Quindi uno che proviene dalla zona rossa, che può infettare tanta gente è da giustificare? Ma è un suo parente? Renato C. fatti na passiata!

  4. Caro Renato forse non ti rendi conto che per colpa di ignoranti menefreghisti individui come questi soggetti mettiamo a repentaglio la vita soprattutto dei nostri genitori e dei nostri nonni. Comportamenti del genere vanno fortemente condannati e puniti.Non ha importanza che sia positivo o no ma è il comportamento scellerato da condannare.Certo che se dovesse risultasse positivo lo sbatterei in prigione sul serio.

  5. Renato c. Il tuo amico o parente non ha rispettato il protocollo. Non si tratta di esternare la nostra cattiveria ma fare capire a tanti che le loro leggerezze mettono a rischio la vita di migliaia di persone . U capisti? ??? Ciao

  6. Buonasera, visto che in questi giorni siamo tornati in tanti dal nord, e visto che qualcuno ha fatto nomi di persone che hanno ottemperato alla legge, sarebbe opportuno mettere le iniziali. Grazie

  7. Renato C.
    l’indignazione delle persone è legittima e pertanto, visto che si tratta della salute pubblica, un “VAFFANCULO” è concesso.
    La “persona che non si può difendere”, così come sostiene lei, sempre se ci riferiamo ai commenti su RTM, invece lo può fare benissimo, soltanto che poi perde la sua identità e rischia di essere riconosciuto e di prendersi a brutto muso, mentre passeggia con aria innocente al corso, l’invito a fare del “sesso turistico”. Dunque possiamo pensare che non può (vuole) difendersi più per un suo personale interesse e guadagno, che per impossibilità di farlo.
    Riportiamo le cose nella sua giusta dimensione e vada a giustificare davanti al Giudice, la sua furbata o la sua imbecillità

  8. Sig Renato,
    Io non capisco il suo di commento anche se immagino il motivo. Il Virus si muove con le persone e non scende dal cielo!
    Tutti stiamo facendo un sacco di sacrifici ma evidentemente c’è qualcuno che pensa di poter essere strafottente.
    Le ricordo che nel malaugurato caso in cui risultasse positivo (spero vivamente di no) rischierebbe circa 12 anni di soggiorno obbligato.

  9. Allora,puntualizziamo.non voglio fare il robin hood di nessuno né tantomeno il difensore civico di una persona che ha sbagliato e che pagherà il suo errore. Ma ci pensa la legge a punirlo. Oggi è un giorno che questa persona ( a quanto pare nemmeno positiva,) è stato oggetto delle peggiori offese e calunnie da parte di persone che si credono giudici e giustizieri dalla lingua biforcuta, presi dall’impeto per una situazione critica e surreale. Statevi calmi. Prima di offendere in maniera così irruenta e crudele,informatevi bene dei fatti, aspettate la sentenza del giudice e poi darete sfogo ai vostri discutibili istinti primordiali. La presunzione di innocenza,ricirdate??? Aspettatevi qualche bella querela.Mai sostituirsi allo Stato o alla Magistratura, D’ACCORDO???

  10. Ora va a finire che i denunciati siamo noi !!!! Signor Renato c. La invito ad andarci calmo con le minacce e per quanto riguarda il suo difeso spero tanto che non sia positivo perché a nessuno di noi va di beccarsi un virus letale. Sicura gli stolti saranno tutti quei studenti e lavoratori meridionali che hanno deciso di non partire dal nord, rimanendo soli e isolati, pur di non mettere a rischio tante vite.

  11. Signor Renato, per caso vorrebbe farci capire che “u pulisci avi u collettu”? A si zittissi cui e si facessi quattru passi ri caminata! Querela? Ma vada a …

  12. Caro Renato se il suo amico risulta positivo gli conviene cambiare paese di residenza.

  13. Rispondo educatamente ai provocatori,ai terrorizzati,ai denigratori (in un famoso sito modicano c’è stata la gara a chi lo insultava di più. Non è un mio amico nè parente,sto prendendo le difese da chi lo sta attaccando in stile medioevale, facendolo salire sul patibolo. Semplice gogna mediatica da leoncini da tastiera che sfiorano la querela per calunnia e diffamazione. Ripeto, se verrà accertata l’infrazione pagherà MA saranno gli organi preposti a sanzionarlo,multarlo ,arrestarlo; Nessuno ha il diritto di offendere una persona che sicuramente ha sbagliato e per cio’ pagherà. A chi dice se risultasse positivo deve cambiare paese,rispondo che innanzitutto è persona asintomatica e per cio’ non gli faranno mai il tampone Proveniva dauna zona rossa ad alto rischio? Adesso siamo tutti in zona rossa e tutti potremmo essere presunti portatori di covid 19. Ma andateci voi a passeggiare perchè l’aria di casa vi sta facendo annerire le pareti cerebrali; anzicchè dedicarvi alla caccia alle streghe una bella passeggiata a contatto con la natura e magari a raccogliere asparagi vi rilasserà tantissimo. (spero che il decreto non vieti anche la passeggiata in campagna max 2 persone)

  14. Le ricordo che la trasmissione più pericolose sono quelle delle persone asintomatiche, perciò caro Renato prima di difendere sti ignoranti si informi bene.

  15. Mettiamo il caso che quel signore sceso (mamma miaaa dal Nord!) avesse già fatto lassù i 15 gg di quarantena, come la mettiamo? Io stanerei uno ad uno i calunniatori e li metterei in quarantena su un’isola deserta,lontano dai virus e dalla gente civile e perbene !!
    caro Modicano anche lei o io potenzialmente potremmo essere portatori inconsapevoli del virus, il discorso e\ che ad ogni costo dobbiamo lapidare qualcuno senza prima approfondire e conoscere a fondo la questione.

  16. Se l’impiegato municipale, del quale si sta discutendo, si fosse attenuto al rispetto dei regolamenti, non ci sarebbero state, per lui, conseguenze di alcun genere. La persona tirata adesso in ballo non è l’ultimo venuto – è un funzionario conosciuto da tanti – era cosciente dei problemi che avrebbe affrontato non rispettando le regole imposte a tutti! Ritengo, pertanto, che in questo caso non c’è motivo di schierarsi nel difendere la persona denunciata.

  17. Renato c. Lei sta proprio male. Eviti di dare stupide giustificazioni e se ne stia zitto. Le sue minacce fanno ridere, piuttosto veda di mettersi n quarantena lei e tutti i suoi organi! La smetta! STIA ZITTO!!!

  18. Ma di quale minacce sta parlando, lei ha le traveggole sign.Pierino. Si legga la Costituzione, la libertà di parola non me la toglie nessuno figuriamoci lei,accanito leoncello da tastiera castigatore dei presunti untori. I miei post sono sempre all’insegna del rispetto e della educazione, proprio quella che sta mancando a tante persone in questi giorni,presi dal panico e dallo spauracchio. e stia zitto lo dica ai suoi neuroni che presumibilmente saranno in quarantena

  19. Renato la sua insistenza nel difendere il dipendente comunale è riprovevole.Rimango basito della sua presa di posizione di assoluta ed incomprensibile giustificazione nei confronti del soggetto.Persone ed azioni di questo genere vanno fortemente condannati e contrastati.Stiamo parlando della salute pubblica della collettività che non può e non deve essere messa a rischio da comportamenti irresponsabili e superficiali in un momento così delicato.Pertanto la invito a rivedere la sua posizione di schieramento o devo capire che anche lei sottovaluta con superficialità la pericolosità del covid 19 soprattutto per le persone più anziane e per i soggetti con altre patologie.E poi mi scusi ma francamente quale pensa possa essere la reazione dei cittadini Modicana?? Dovremmo forse applaudirlo un soggetto del genere?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

17 − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.