ItaliaViva chiede misure celeri per salvare l’economia turistica

0
362

La coordinatrice provinciale di Italia Viva, Marianna Buscema, esprime forte preoccupazione per quanto sta accadendo all’economia locale a seguito del diffondersi del coronavirus.” Ho ascoltato in queste ore molti rappresentanti del settore turistico e dei servizi ad esso annessi, molti imprenditori chiedono alla politica di non stare a guardare ma di agire prontamente con misure straordinarie anche in Sicilia. Le scadenze di mutui vari e stipendi scorrono inesorabilmente e senza le entrate diventa davvero difficile onorare agli impegni presi. Anche se la condizione economica dovesse normalizzarsi nei prossimi mesi il danno resta comunque .Occorrono misure straordinarie da mettere subito in campo. “Mi farò da portavoce e ritengo che la nostra Regione può subito aprire un tavolo di crisi e cercare delle azioni immediate per mitigare una situazione certamente pesante. Chiederemo di bloccare le tasse, i mutui, e le scadenze varie per un po’ di mesi ma chiederemo con forza anche investimenti da avviare immediatamente sia in strutture, macchinari ma soprattutto nella promozione utilizzando il meccanismo del Credito d’Imposta in automatico e rimodulando i Fondi Europei dove possibile. Ci sono centinaia di famiglie che sono in apprensione per questo chiediamo al Presidente Musumeci anche attraverso la nostra deputazione Regionale di farsi carico delle ansie dei nostri ci concittadini”. conclude Buscema.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

uno × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.