Calcio, Promozione. Modica in casa dell’Atletico Scicli

0
430

Il Modica Calcio di Filippo Raciti  domani pomeriggio sarà di scena al “Ciccio Scapellato” di Scicli (si gioca a porte chiuse), ospite dei “cugini” dell’Atletico.

Una gara impegnativa, che richiederà la massima attenzione. Sia i “Tigrotti”, sia i “gabbiani”, infatti, per diversi interessi di classifica punteranno al successo pieno per continuare a lottare per i rispettivi obiettivi, che sono la conquista dei play off da parte dei rossoblù della Contea, e di evitare i play out per i cremisi di Roberto Tasca.

I rossoblù arrivano  all’impegno dopo aver battuto di misura tra le mura amiche del “Vincenzo Barone” il Floridia nello scontro diretto, mentre l’Atletico Scicli è reduce dalla sconfitta per 3 – 0 maturata al “Pino Bongiorno” contro il Caltagirone.

Raciti  non avrà  a disposizione capitan Alessandro Cassibba che sta smaltendo i postumi di un infortunio muscolare e Mirco Gurrieri che dovrà saltare il derby per squalifica.

Quella con l’Atletico Scicli – spiega Filippo Raciti – è una delle sette finali che ci attendono da qui alla fine della regolar season, ma lo sarà anche per i nostri avversari che hanno bisogno di punti per evitare i play out. Penseremo settimanalmente a ogni partita dando a tutte la stessa importanza. Quest’anno la classifica è molto corta, per cui non ci saranno squadre che possono mollare e regalare nulla. Contro l’Atletico Scicli – continua – sarà una partita tosta come quella che abbiamo giocato con il Floridia,magari con dinamiche diverse, ma con la stessa intensità e lo stesso impegno che la squadra ha messo in campo domenica scorsa. Affronteremo l’impegno senza Alessandro Cassibba e Mirco Gurrieri, ma seppur nella ristrettezza della rosa sono certo che chi sarà chiamato a sostituirli – conclude il tecnico dei rossoblù – darà il massimo per non far pesare la loro assenza”.

Al “Ciccio Scapellato” il derby tra Atletico Scicli avrà inizio alle 15 e sarà arbitrato da Vincenzo Carnemolla della sezione AIA di Ragusa. I suoi assistenti saranno Antonio Alessio Di Paola di Catania e Rosario Blanco di Acireale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

11 − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.