Ispica. Atto vandalico ai danni della Camera del Lavoro

0
1377

Atto vandalico ai  danni  della Camera  del  Lavoro di  Ispica  dove  è  stata  ritrovata  questa  mattina  la vetrata  frantumata  a  colpi  di  pietra.

Ancor più grave è stato il ritrovamento, insieme  alle macerie dei vetri, di un proiettile  a  salve inesploso. “Non sappiamo di preciso se si tratta di un gesto vandalico fine  a  se  stesso oppure di un atto intimidatorio rivolto alla nostra organizzazione – denuncia il segretario generale della Cgil,  Giuseppe ScifoDopo il ritrovamento della finestra vandalizzata e dei proiettili è stato richiesto l’intervento dei Carabinieri della Stazione di  Ispica  ed esposto formale  denuncia”.

Alla Camera  del  Lavoro di Ispica sono prontamente intervenuti lo stesso Scifo e  Aldo Mattisi  responsabile  organizzativo. “Abbiamo parlato con il personale operante nella CGIL di Ispica e ci siamo recati alla Stazione  dei carabinieri per un confronto sull’accaduto con il Comandate. Condanniamo il grave atto  vandalico e se nel  contempo  si  tratta  di  un atto  intimidatorio, sappiano gli  autori  che  la  CGIL  non si  è  mai  fatta  intimidire  da  atti  simili, e  non lo  farà  sopratutto in questa occasione”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.