Il Cga dà ragione alla Giunta nel ricorso Vindigni/Mirabella

Scicli. Il Consiglio di Giustizia Amministrativa di Sicilia ha rigettato oggi il ricorso dei consiglieri comunali Giorgio Vindigni e Licia Mirabella e ha respinto di nuovo la domanda di sospensiva della delibera del Consiglio Comunale di approvazione del bilancio di previsione per il triennio 2019-2021 e del relativo Documento Unico di Programmazione. Dopo il Tar  di Catania, quindi, anche il Cga, secondo quanto sostiene una nota dell’Ufficio Stampa del Comune, ha riconosciuto la fondatezza delle ragioni dell’Amministrazione Comunale, difesa dall’Avv. Francesco Stornello, stabilendo che non solo la delibera non arreca alcun danno grave e irreparabile ai consiglieri comunali di opposizione, ma che la stessa delibera è legittima: infatti, gli emendamenti alla proposta di bilancio sono stati legittimamente ammessi e votati, in quanto i termini dei quali i consiglieri lamentavano la violazione erano e sono semplicemente ordinatori e non perentori.

C’è, comunque, una precisazione degli avvocati Alessandro Cucchiara e  Adele Saito. “Diversamente  da quanto nuovamente ed erroneamente  dichiarato dall’Ufficio Stampa del Comune – spiegano – non vi è stata alcuna pronuncia sulla legittimità della delibera. Su tale profilo si pronuncerà il Tar di Catania all’esito del giudizio di merito”.

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI