Ragusa, Giorgio Sallemi nuovo presidente regionale dell’Asoto

Si è svolto ad Agrigento,  il 28° congresso regionale dell’ASOTO – Associazione Siciliana Ortopedici Traumatologici  ospedalieri. All’appello presenti più di quaranta esperti provenienti da tutta la Regione che si sono confrontati sulle problematiche relative  alle fratture che interessano le braccia e le gambe nello specifico femore, omero e tibia.     Titolo del congresso “ “Le fratture diafisiarie di femore, omero e tibia: cos’è cambiato nell’ultimo decennio”.

Un’occasione per presentare le nuove  frontiere in termini di tecnologie avanzate  nel campo dell’ortopedia. Si è anche affrontato il trattamento delle fratture  in età pediatrica.

Alla fine dei lavori del  congresso si è proceduto con il rinnovo delle cariche che ha  visto l’elezione, del nuovo  presidente regionale, riportando l’unanimità dei volti,  nella persona del dottore Giorgio Sallemi, direttore dell’UOC di Ortopedia dell’ospedale “Giovanni Paolo II”  di Ragusa.

Un riconoscimento di rilevata importanza per il professionista e per l’Asp di Ragusa. Il nuovo ruolo gli vale anche la collocazione nel direttivo nazionale dell’Asoto.

Arrivano,  da parte dell’Azienda, al dott. Giorgio Sallemi i complimenti per il prestigioso incarico  all’interno dell’Associazione.

Il nuovo Direttivo:

Presidente: Giorgio Sallemi

Past President: Rosario Lupo

Segretario: Oscar Cammarata

Consiglieri: Salvatore Loggia

Roberto Ventimiglia

Giancarlo Salvo

Angelo Leonarda

Giovanni Palmisciano

Probiviri:       Giorgio Assenza

Giovanni Restuccia

Foto: dott. Giorgio Sallemi.
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI