Modica, la morte di Peppe Lucifora. Trovate tracce di sangue

Sarebbero state trovate tracce di sangue sul volto di Peppe Lucifora, il cuoco dell’Asp in servizio all’Ospedale Maggiore di Modica,   trovato morto in serata stasera nella sua abitazione di Via XXIV Maggio, al Quartiere Dente. Il sangue, dalle prime ipotesi, non sarebbero dovute ad una caduta di Lucifora nel senso non sarebbero compatibili con questa azione. I  carabinieri stanno svolgendo le indagini coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica di turno. Sul posto il medico legale. Sono stati i vigili del fuoco a fare il rinvenimento del cadavere dopo una telefonata. I pompieri hanno dovuto forzare la porta per accedere nell’appartamento ma per l’uomo, 58 anni, non c’era più nulla da fare. Sul posto anche  i sanitari del 118. Ci sarebbero alcuni aspetti della vicenda che non tornano. Peppe Lucifora è stato trovato all’interno di una stanza con la porta chiusa a chiave, ma la chiave non era presente.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI