Passerella in cemento in Via Castello. PD e Modica 2038 chiedono intervento della Sovrintendenza

Il circolo di Modica del Partito Democratico e il movimento politico Modica 2038 hanno segnalato alla Sovrintendenza di Ragusa che in via Castello, Modica, dal tratto lato Castello dei Conti e per circa duecento metri a scendere, è stata realizzata sulla scalinata ivi esistente una pedana in cemento armato della larghezza di circa un metro.

Sulla vicenda, il  sindaco di Modica ha reso noto che trattasi di istallazione temporanea perché sotto la gettata in cemento è stato apposta una strato di plastica e che l’opera è funzionale al trasporto di materiale edile per un intervento di ristrutturazione di un immobile ubicato sulla stessa via. Sostiene il sindaco che l’utilizzo di altri strumenti non sosterrebbe il peso dei materiali da trasportare sul luogo del cantiere e che il Comune si è cautelato per gli eventuali danni alla pubblica via pretendendo una congrua cauzione.

“Ritenuto che l’utilizzo di fogli di plastica sottostanti a colate di cemento di norma non è sinonimo di provvisorietà di un manufatto in cemento armato (casomai di pericolosità in caso di forti piogge torrenziali data la sua instabilità) – dicono Pd e Modica 2038 – così come il ripristino dello stato originario dei luoghi non può essere garantito da una somma a titolo di risarcimento danni e che non è dato sapersi la durata di detta temporaneità della istallazione se non parificandola al tempo di completamento dei lavori di ristrutturazione come da titolo amministrativo autorizzativo (di norma tre anni) e che quindi per un lungo periodo di tempo si avrà nel cuore del centro storico di un Comune patrimonio dell’Unesco una propaggine stabile di un cantiere edilizio privato”,

 

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI