Carabinieri. 4 arresti e una denuncia tra Vittoria e Acate

I Carabinieri  di Vittoria hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato e di possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso, due romeni, tra cui una donna,  e un albanese, rispettivamente di 22, 25 e 24 anni,  tutti residenti a Vittoria, braccianti agricoli. In particolare, i militari dell’Arma hanno sorpreso i tre all’interno di un lido balneare di Marina di Acate, intenti ad asportare arredamenti e infissi depositandoli in un’autovettura a loro in uso. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dall’autorità giudiziaria di Ragusa.

Sempre i Carabinieri del N.O.R.M. di Vittoria hanno deferito per evasione una romena di 25 anni e un albanese di 24 anni, entrambi sottoposti agli arresti domiciliari per altri reati, poiché sorpresi fuori dalla propria abitazione senza alcuna autorizzazione.

Ad Acate i militari hanno tratto in arresto venerdì in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Siracusa un 44enne acatese disoccupato. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Ragusa su disposizione dall’autorità giudiziaria di Siracusa.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI