Vittoria, denuncia la banca per presunta usura

0
1600

Un caso di presunta usura a Vittoria, dove un cliente ha denunciato la sua banca il 16 maggio, reiterando l’ istanza l’ 1 luglio. Lo rende noto lo Sportello delle criticità bancarie e tributarie di Vittoria.
Il fascicolo è stato affidato al sostituto procuratore della Repubblica Gaetano Scollo che, all’ esame degli atti delle indagini preliminari in cui l’ imprenditore è ritenuta persona offesa, ha disposto la sospensione, ai sensi della Legge 44 del 1999 (disposizioni i favore delle vittime di estorsioni ed usura), degli adempimenti amministrativi e del pagamento dei ratei, interessi e competenze di un rapporto bancario con l’ istituto di credito per 300 giorni, nonché la proroga dei termini di scadenza di tutti gli adempimenti fiscali per la durata di tre anni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.