Niente più “ora legale” dal 2021

1
1906

Il Parlamento Europeo ha votato a favore dell’abolizione dell’ora legale nel 2021. Con 410 voti a favore, 192 contrari e 51 astenuti, è passata quindi la risoluzione legislativa che stabiliva la fine del passaggio dall’ora solare a quella legale che entrerà in vigore però tra due anni, e non già nel 2019 come inizialmente paventato. Ecco cinque cose da sapere sull’iter che ha portato alla svolta decisa oggi dal Parlamento Ue, le prossime novità e i rischi per l’economia e per chi viaggia.

1 commento

  1. Temo che inciderà molto sull’umore delle persone, almeno per i primi tempi, fino a quando ci si abituerà. Faccio un esempio: pensate che al lavoro nel periodo invernale la mattina ci recheremo quasi di notte o alle prime luci dell’alba. Ci sarà uno sbalzo d’umore molto maggiore specie tra i ragazzi che andranno a scuola, la campanella d’entrata suonerà quasi al buio anzichè di giorno.
    Comunque all’inizio tutto questo sarà un mortorio con facce tristi ed imbronciate specie in pieno inverno, poi pian piano ci abitueremo. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.