Negozio di bici in fiamme a Ragusa. I carabinieri hanno rinvenuto due taniche di benzina

0
553

I carabinieri nel corso delle indagini sull’incendio che si è registrato lo scorso 11 marzo nel negozio di biciclette “Bike store” di corso Vittorio Veneto a Ragusa, hanno rinvenuto all’interno del locale due taniche in plastica contenente del liquido infiammabile. Il negozio, andato distrutto dall’incendio, è stato sottoposto a sequestro. In queste ore i Carabinieri stanno ascoltando diversi testimoni e stanno analizzando i sistemi di video sorveglianza delle immediate vicinanze del locale che potrebbero aver ripreso elementi utili ai fini delle indagini. Il titolare dell’attività commerciale, un 50enne, che aveva lanciato l’allarme e che era stato investito da una fiammata è ricoverato presso il centro grandi ustionati di Catania per le ustioni riportate alle mani e agli arti inferiori. Ora le sue condizioni sono in fase di miglioramento, presenta ustioni per circa il 22%, ma non è in pericolo di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.