Negozio di bici in fiamme a Ragusa. I carabinieri hanno rinvenuto due taniche di benzina

0
406

I carabinieri nel corso delle indagini sull’incendio che si è registrato lo scorso 11 marzo nel negozio di biciclette “Bike store” di corso Vittorio Veneto a Ragusa, hanno rinvenuto all’interno del locale due taniche in plastica contenente del liquido infiammabile. Il negozio, andato distrutto dall’incendio, è stato sottoposto a sequestro. In queste ore i Carabinieri stanno ascoltando diversi testimoni e stanno analizzando i sistemi di video sorveglianza delle immediate vicinanze del locale che potrebbero aver ripreso elementi utili ai fini delle indagini. Il titolare dell’attività commerciale, un 50enne, che aveva lanciato l’allarme e che era stato investito da una fiammata è ricoverato presso il centro grandi ustionati di Catania per le ustioni riportate alle mani e agli arti inferiori. Ora le sue condizioni sono in fase di miglioramento, presenta ustioni per circa il 22%, ma non è in pericolo di vita.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

uno × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.