“Confronto” ha incontrato il sindaco di Modica Abbate

2
780

Una delegazione dell’associazione Confronto, guidata dal responsabile cittadino Giorgio Rizza, ha incontrato a Modica il Sindaco Ignazio Abbate. Diverse le questioni affrontate e per le quali l’associazione aveva sollecitato delle risposte, tenuto conto degli impegni assunti da tempo dall’amministrazione comunale. Risposte rassicuranti sono state date per la illuminazione delle prime due traverse della via Sorda Sampieri e della via Michelica Crocevie (i lavori dovrebbero incominciare da qui ad un mese) e per la istallazione dei parchimetri (per il cui appalto la pratica era stata a suo tempo bloccata ed ora dovrebbero essere impiantati entro tempi brevi) mentre per la sistemazione della strada della contrada rurale di Ciacero, è stato comunicato che, fermo restando l’impegno dell’amministrazione comunale, esistono delle difficoltà per la posizione della Sopraindentenza di Ragusa. Fra le altre questioni poste, sono state segnalate le carenze dell’ufficio tributi che, per informare ed assistere i tanti contribuenti destinatari di avvisi di accertamenti, in buona parte da rettificare o da annullare, sono aperti solo un giorno la settimana (il martedì) con una sola unità, fra l’altro proveniente da Catania: c’è gente che per tentare di farcela inizia la fila alle 6 di mattina. Al sindaco è stato chiesto il potenziamento dell’ufficio almeno fino a quando non sarà superata l’attuale emergenza.
Anche le gravi ed inaccettabili condizioni del Pronto Soccorso dell’ospedale Maggiore di Modica sono state segnalate al Sindaco Abbate al quale sono state annunciate e condivise le iniziative dell’associazione nei confronti del Governo Regionale per segnalare gli inaccettabili ritardi e le lunghe file dei cittadini bisognosi di assistenza , e ciò nonostante la professionalità, la dedizione e l’abnegazione del poco (abbondantemente insufficiente) personale in servizio.

2 Commenti

  1. Ecco, a questo sindaco potete parlare solo di strade ed avete dimenticato le erbacce e le potature : lì siamo a cavallo. Dimenticavo : le rassicurazioni sono da prendere con le pinze.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciassette − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.