Scicli. Il Comune risparmia un milione di euro sulla fornitura di energia elettrica pregressa

1
647

Con delibera adottata dalla Giunta Comunale, che autorizza il Sindaco a sottoscrivere la transazione tra il Comune di Scicli e l’ENI S.p.A., si è compiuto un atto di buona amministrazione.
L’accordo prevede il pagamento di € 742.186,63, a fronte della somma complessiva del debito pari ad € 1.726.335,06, per ottantadue fatture emesse dal giugno 2015 al giugno 2018 relative a consumi di energia elettrica dal 2014 al 2016, con un risparmio di circa un milione di euro. “Con questa iniziativa, dichiara l’Assessore Giorgio Vindigni, si conferma ancora una volta, la linea di risanamento economico-finanziario dei debiti contratti dall’ente, anche quelli ereditati da precedenti amministrazioni, per i quali continueremo, come è giusto che sia, a fronteggiare. Confermiamo anche in questa sede che il nostro obiettivo è quello, alla fine di questo mandato, di mettere ordine ai conti dell’ente, con un Comune risanato e capace di programmare con serenità il futuro della comunità”.

1 commento

  1. Attenzione poi a non fare come a Modica dove invece di risparmiare sono aumentati i debiti per il mancato pagamento delle rate

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

18 − diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.