Calcio, Promozione. Il Frigintini Città di Modica batte Caltagirone

0
724

E sono cinque. Cinque successi nelle otto gare disputate nel girone di ritorno che unitamente ai tre pareggi premiano i rossoblù del Frigintini Città di Modica con il virtuale primo posto in classifica del girone D del campionato di Promozione se si considera –appunto- il solo girone di ritorno. I rossoblù nella gara di oggi pomeriggio hanno asfaltato (solo nel risultato, però) anche il Caltagirone nonostante la superiorità di manovra che gli ospiti hanno evidenziato nel corso della gara. Ma è stato un match avvincente e ricco di emozioni (e di occasioni) quello fra rossoblù frigintinesi e biancorossi calatini. Che al fischio d’inizio partono fortissimi e per i primi 20’ comandano il gioco. Comiti (2’), Dampha (6’), Navanzino (21’) non sono precisi e il Frigintini si salva. Il primo affondo dei rossoblù si ha al 23’ con un tiro cross di La Terra che Parlabene toglie dall’incrocio dei pali e subito dopo in rapida successione al 24’ con Noukri e subito dopo con Krios che falliva il gol del vantaggio da pochi passi. Poi ancora Caltagirone e solo nel recupero si rivedono nuovamente i rossoblù di mister Adamo che sfiorano il gol con Noukri e con Bonomo che colpisce debolmente di testa il pallone all’altezza del punto del calcio di rigore e Parlabene para. Nei secondi 45’ è sempre il Caltagirone a fare la partita mentre i locali attendono e ripartono in contropiede. Le occasioni gol per gli ospiti non mancano, ma la retroguardia rossoblù imperniata su Pianese, Vinci, Campailla e Corallo non mollano e con un insuperabile Vindigni resiste agli assalti. Il gol che decide il match al 10’ su calcio di punizione (fallo su Vicari che stava entrando in area) battuto da Vasile(nella foto). Al 33’ Andrea Vicari colpisce il palo, poi grande parata di Vindigni su Dampha che gli si era presentato davanti da solo. In contropiede il Frigintini si crea altre occasioni da gol e Parlabene si salva su un’altra punizione di Mattia Bennardo mentre Andrea Vicari colpisce il palo e nel finale fallisce d’un soffio il 2-0. Un altro grande risultato che premia gli sforzi dei rossoblù che ormai vedono la salvezza come una certezza e non come un miraggio.

FRIGINTINI 1
CALTAGIRONE 0
FRIGINTINI
: Vindigni, Corallo (44’ st. Buscema), Campailla, Bonomo (17’ st. Fidone), Pianese, Vinci, Vasile, La Terra (32’ pt. Bennardo), Vicari, Aliaj (29’ st. Calabrese), Noukri. Panchina: La Ferla, Di Pasquale, Garaffa, G. Leone, Barillà. All. Alfonso Adamo
CALTAGIRONE: Parlabene, Amadù, Cinnirella, Msbah, Giarratana (21’ st. Wahab), Iapichino (5’ st. Giordanella), Navanzino, Dampha, Giaquinta (1’s t. Ovucha), Ruscica, Camuti. Panchina: Polessi, Bellavia, Manuello. All. Samuele Buoncompagni
ARBITRO: Emanuele Orlandi di Siracusa; Ass. Vincenzo Donzello (Sr) e Gaetano Florio (Ag)
RETE: st. 10’ Vasile

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

1 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.