La Crai Radenza Pro Volley Team Modica torna a “ruggire” a Lamezia vincendo in quattro set

0
158

Meritato successo lontano da casa per la Crai Radenza PVT Modica che al “PalaPianopoli” torna a “ruggire” e s’impone in quattro set alla Ferraro Lamezia.
Le biancorosse hanno affrontato l’impegno oltre lo Stretto con la giusta concentrazione imponendosi alle padrone di casa che hanno lottato con tutte le loro forze, ma alla fine sono state costrette ad alzare bandiera bianca.
Partita molto tirata quella tra le lametine e le ragazze di Corrado Scavino che hanno avuto il merito di non molare quando avanti di due set hanno avuto un piccolo calo di tensione nel terzo parziale che ha permesso alle padrone di casa di rientrare in partita.
I set sono stati quasi tutti molto tirati, ma Scirè e compagne hanno mostrato carattere e grinta riuscendo a piazzare i colpi del ko al momento giusto.
Con il successo ottenuto in Calabria, le ragazze del presidente Bartolo Ferro tornano a tallonare da vicino la zona nobile della classifica, ma soprattutto allungano sulla zona a rischio e possono guardare al futuro con maggiore tranquillità.
Il momento non proprio favorevole ormai alle spalle e con il gruppo che sta ritrovando la migliore condizione fisica è tonata la “Scavino Band”, quel sestetto che con la cattiveria giusta e con la determinazione di sempre è in grado di giocarsela alla pari con qualsiasi avversario e che può regalare ai propri affezionati tifosi e regalarsi ancora molte soddisfazioni.
I tre punti conquistati a Lamezia, intanto, sono utili per avvicinarsi a grandi passi alla salvezza, principale obiettivo societario. Conquistata la salvezza si può pensare a qualcosa di più “intrigante”.
Sabato prossimo, intanto, le biancorosse saranno nuovamente ad affrontare una insidiosissima in trasferta al “Pala Domenico Rea” di Arzano, dove alle 15 saranno ospiti della temibile Luvo Barattoli formazione che nella gara di andata vinse al “Geodetico” al tie break.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.