Radio RTM a Sanremo. Presentato il Festival della canzone italiana

0
575

Primo giorno in Sala Stampa Lucio Dalla e prima conferenza stampa con i conduttori del ’69 Festival di Sanremo.
Dopo i saluti è stata fatta l’introduzione per presentare i protagonisti di Sanremo 2019, ovvero Claudio Baglioni in veste di direttore artistico e conduttore, affiancato dalla simpatia di Claudio Bisio e Virginia Raffaele.
Baglioni riconferma che il meccanismo dell’eliminazione non sarà presente neanche quest’anno, anticipa che le canzoni avranno una durata maggiore e che quelle che hanno selezionato sono una sorta di fotografia reale della musica corrente italiana, saranno invece i duetti e i tributi a riferirsi al passato.

Baglioni, in riferimento alla domanda sulla scelta dei partecipanti, ha dichiarato di essere consapevole di essersi fatto 24 amici ma 350 nemici perchè ha scartato molti altri cantanti.
Ha poi passato la parola, da gentiluomo, a Virginia Raffaele, la quale ha detto:”Sono emozionatissima e spero di essere all’altezza del compito e di divertire tutti con i miei Sketch.”Ha poi raccontato di quando guardava il festival da bambina e delle scommesse fatte con la sua mamma sul vincitore.

Successivamente ha preso la parola Claudio Bisio, il quale ha sottolineato che per lui l’anno prossimo saranno 40 anni di carriera, ma nonostante ciò, il Festival emoziona tanto chiunque ne sia coinvolto. Si sente un atleta che si è preparato per 2 mesi ed ora non vede l’ora di cominciare e tuffarsi nel mare musicale. Ha detto che le canzoni sono tutte varie e belle. A una provocazione di un giornalista sulla sua irriverenza, risponde dicendo che se lo hanno chiamato è perchè vogliono che lui sia se stesso senza snaturarsi, comunque il Festival di Sanremo vince sempre su tutto quindi lui promette di essere se stesso ma con garbo.
A una domanda sulla presenza o meno di ospiti stranieri, Baglioni ha dichiarato che questo Festival avrà pochi ospiti stranieri perchè questi vanno strapagati e lui va fiero del fatto che il “suo” Festival è “economico”.

Presente alla conferenza stampa anche il Sindaco di Sanremo, che alla domanda sull’affitto del Teatro Ariston, ha risposto che l’amministrazione sta lavorando alla realizzazione di un palazzetto della musica di circa 6000 mq che però necessita di una partnership con privati.

Per tutti gli aggiornamenti vi invitiamo a seguirci sul nostro sito www.radiortm.it e sui canali social di Radio RTM.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.