A Modica, manifestazione contro Salvini “L’Italia che resiste”

Si è svolta sabato a Modica una manifestazione, in risposta all’autoconvocazione spontanea di cittadini e associazioni organizzata in tutta Italia da Resistenza 2 febbraio.
Hanno aderito la Cooperativa Quetzal “La Bottega Solidale, We Care, la Rete Antirazzista Iblea, Movimento Difesa del Cittadino, Cooperativa l’Arca, Associazione di Comicoterapia CI RIDIAMO SU’, Movimento Le Mamme di Modica, Partito Democratico, Crisci Ranni, Sportello Antiviolenza Fuori dall’Ombra, Border Line Sicilia, Biribillie_Arte in Gioco, Medici Senza Frontiere, Associazione Danza Sacra in Cerchio, Arcigay Arcobaleno degli Iblei, ACSD Rising Sun, Abbracci gratis italia free hugs, Amnesty International, Rete Degli Studenti Medi Modica, Rete Siciliana Educazione all’Aperto e molti liberi cittadini.
La manifestazione, partita da Piazza Monumento, si è snodata in un lungo cordone umano arrivato fino alla Chiesa di S.Pietro, sulla cui scalinata si sono poi svolte varie attività proposte da alcune delle associazioni coinvolte, per sottolineare che una parte di Italia, in netta opposizione alle attuali politiche e ideologie al governo, crede ancora nei valori di solidarietà, accoglienza e uguaglianza e resiste ad odio e violenza.
Come detto, l’idea nasce in modo spontaneo e in forma di autoconvocazione ed è stata diffusa in tutta Italia grazie ad un tam tam social che ha visto una massiccia risposta di molti cittadini sotto lo slogan #non in mio nome – l’Italia che resiste.
La data è stata scelta appositamente perchè a pochi giorni dalla Giornata della Memoria della vittime della Shoah, con il chiaro intento, come spiegato dagli organizzatori, di lasciare un segno affinchè in futuro, quando si ricorderà questa triste pagine di storia, si sappia che una parte di Italia non è rimasta insensibile davanti alle scelte inumane di chi vorrebbe lasciar morire in mare chi scappa da guerra, fame e povertà, nella speranza che questi orrori cessino presto e non si ripetano gli errori di un passato che ha lasciato morire tantissimi esseri umani per delle scelte politiche, nella più totale indifferenza dei più.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI