Modica, Torneo Internazionale di Scherma per Non Vedenti. Il francese Raphael Brendle batte il modicano Antonio Carnazza in finale

0
383

Al PalaMoak di Modica, il Torneo Internazionale di Scherma per Non Vedenti, che ha richiamato delegazioni provenienti da Paesi europei, quali Francia, Svezia e Spagna, ha registrato il successo in campo maschiale del francese Raphael Brendle che, in finale, ha avuto ragione per 10-3 sul beniamino di casa, il modicano Antonio Carnazza. Sul terzo gradino del podio l’altro portacolori della Conad Scherma Modica, Carmelo Gurrieri. L’inno di Mameli è risuonato invece al termine della gara femminile, vinta dall’azzurra Veronica Tartaglia. Per l’atleta già campionessa italiana di categoria, il successo è giunto grazie alla stoccata del 10-6 in finale contro la francese Camille Couston.
Emozioni vissute che certamente non mancheranno di ripresentarsi il prossimo weekend nella seconda prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi a Santa Venerina. Tappa che vedrà la Conad Scherma Modica in gara con il numero record di 81 schermitori under 14, di cui 48 agonisti, che cercheranno la qualificazione al Campionato Italiano di categoria, oltre a 22 esordienti con attrezzatura elettrica e 11 con attrezzatura in plastica che prenderanno parte al Torneo Promozionale riservato agli under 10.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quindici − undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.