Lo stadio comunale di Comiso si intitola a Peppe Borgese

0
271

Intitolazione ufficiale dello stadio comunale a Peppe Borgese. “Un esempio di atleta, allenatore e insegnate”.

Domenica 3 febbraio, alle 10, lo stadio comunale di Comiso sarà ufficialmente intitolato a Peppe Borgese, scomparso prematuramente nel settembre del 2015, a 59 anni, stroncato da un infarto.
“Peppe Borgese – ha commentato il Sindaco, Maria Rita Schembari – è stato un esempio come atleta, allenatore, insegnante, capace di trasmettere i valori universalmente fondamentali per lo sport, quali l’altruismo, la generosità e il gioco di squadra. La cerimonia dell’intitolazione – ancora il Sindaco – è stata organizzata in collaborazione con la dirigenza e i giovani del “città di Comiso”. Inoltre – ha concluso il primo cittadino – un ringraziamento va al Prefetto di Ragusa, Filippina Cocuzza, per la sensibilità dimostrata nell’accogliere l’istanza di un’intera città”.

“Questo gesto della città nei confronti di mio marito – ha dichiarato con commozione la moglie Patrizia Barone – rimarrà sempre nel cuore della nostra famiglia. Il calcio ha rappresentato sempre la passione più grande di Peppe e questo riconoscimento è la testimonianza che la sua determinazione, l’impegno e la serietà erano così grandi da essere sotto gli occhi di tutti. Grazie”

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

4 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.