Lo stadio comunale di Comiso si intitola a Peppe Borgese

0
495

Intitolazione ufficiale dello stadio comunale a Peppe Borgese. “Un esempio di atleta, allenatore e insegnate”.

Domenica 3 febbraio, alle 10, lo stadio comunale di Comiso sarà ufficialmente intitolato a Peppe Borgese, scomparso prematuramente nel settembre del 2015, a 59 anni, stroncato da un infarto.
“Peppe Borgese – ha commentato il Sindaco, Maria Rita Schembari – è stato un esempio come atleta, allenatore, insegnante, capace di trasmettere i valori universalmente fondamentali per lo sport, quali l’altruismo, la generosità e il gioco di squadra. La cerimonia dell’intitolazione – ancora il Sindaco – è stata organizzata in collaborazione con la dirigenza e i giovani del “città di Comiso”. Inoltre – ha concluso il primo cittadino – un ringraziamento va al Prefetto di Ragusa, Filippina Cocuzza, per la sensibilità dimostrata nell’accogliere l’istanza di un’intera città”.

“Questo gesto della città nei confronti di mio marito – ha dichiarato con commozione la moglie Patrizia Barone – rimarrà sempre nel cuore della nostra famiglia. Il calcio ha rappresentato sempre la passione più grande di Peppe e questo riconoscimento è la testimonianza che la sua determinazione, l’impegno e la serietà erano così grandi da essere sotto gli occhi di tutti. Grazie”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

14 − undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.