Plaude all’operato antimafia delle forze dell’ordine e viene calunniato e insultato pesantemente, il Movimento Politico Sviluppo Ibleo solidarizza con l’ex sindaco di Vittoria Giovanni Moscato

0
419

“Difendere la comunità da ingerenze malavitose e commentare positivamente i risultati antimafia delle forze dell’ordine che, in questa direzione, hanno messo a segno una importante operazione, effettuando un maxisequestro, ha scatenato una sequela di calunnie e offese piovute addosso all’ex sindaco Giovanni Moscato. Con quest’ultimo ci sentiamo di solidarizzare in maniera sincera e concreta perché non è possibile continuare a fare i conti con situazione del genere in una città che ha già parecchi problemi e che, in determinate circostanze, sembra volere fare emergere il peggio di sé”. E’ il coordinamento cittadino del movimento politico Sviluppo Ibleo a Vittoria a prendere posizione e a stigmatizzare gli atteggiamenti di chi ha polemizzato in maniera dura nei confronti dell’ex sindaco “colpevole” solo di avere applaudito all’importante azione portata avanti dalla magistratura e dalle forze dell’ordine. “Non si può fare a meno di notare, in questa circostanza – continua Sviluppo Ibleo – come la vicenda assuma toni paradossali visto che da un lato c’è un sindaco che si è visto sciogliere d’imperio la propria amministrazione per presunte infiltrazioni mafiose e dall’altro lo stesso ex sindaco, quando plaude alle forze dell’ordine, riceve minacce e offese da ambienti che si possono definire non propriamente entro i canoni. Come Sviluppo Ibleo, dunque, manifestiamo la nostra vicinanza a Giovanni Moscato e invitiamo le forze dell’ordine a fare chiarezza sul tenore di questi insulti che, ancora una volta, lasciano emergere la faccia della Vittoria che non ci piace”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

5 × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.