La posizione di “Confronto” sulla vicenda Banca Agricola Popolare di Ragusa

0
1230

“Confronto” resta impegnata nella difesa dei risparmiatori, degli azionisti e dei soci della Banca Agricola Popolare di Ragusa, ma non aderisce al sit-in promosso per martedì 15 gennaio a Ragusa. Questo è quanto deciso dal Consiglio Direttivo del quale, una delegazione, guidata dal presidente Enzo Cavallo e dal Segretario Orazio Frasca, ha partecipato all’incontro con l’on. Innocenzo Leontini che ha avuto luogo a Ispica per la illustrazione della risposta del vice presidente della commissione UE con la quale viene chiarito che le risposte date dalla banca, a chi ha chiesto il rimborso delle azioni, non rispondono alle direttive comunitarie.
“Confronto” ritiene che la questione, fin troppo delicata, deve essere affrontata a livello istituzionale con diretto e pieno coinvolgimento dei massimi vertici della banca.
Se è vero che la situazione venutasi a determinare impone azioni efficaci è anche vero che le iniziative mirate ad eccessivamente amplificare o peggio a spettacolarizzare il problema non solo potrà compromettere il dialogo fra le parti ma potrà determinerà conseguenze difficilmente prevedibili ed un, non certo positivo, “panico” utile solo ad acuire la crisi: il tutto a totale danno degli azionisti e dei soci della banca le cui preoccupazioni non possono e non debbono essere strumentalizzate.
L’associazione dopo aver espressamente preteso che l’annunciata convocazione del Consiglio Comunale di Modica andava realizzata solo se fosse stata assicurata la presenza dei massimi rappresentanti della banca ritiene che tutta l’intricata vicenda debba essere affrontata dai sindaci col coordinamento istituzionale della Prefettura, attraverso la diretta interlocuzione con la Banca .

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

nove + 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.