Maschile. Avimecc Volley Modica non fa sconti a nessuno e vince facile sul Vibo Valentia

0
440

Tutto troppo facile per l’Avimecc Volley Modica che al “Geodetico” in poco più di 60′ batte in tre set il giovane sestetto del Tonno Callipo Vibo Valentia e si conferma in vetta alla classifica del girone H del campionato di serie B senza dover aspettare i risultati maturati negli altri campi.
I ragazzi di Peppe Bua che ha dovuto rinunciare a Calabrese a letto con la febbre e con capitan Giovanni Chillemi in distinta (e in campo solo pochi minuti nel secondo set) ancora convalescente, sono stati bravi a non sottovalutare il match con uno dei roster più giovani del campionato che dopo aver vinto la paura di giocare contro i primi della classe hanno provato a reagire senza tuttavia riuscirci.
Partono subito forte i padroni di casa che nel primo set trovano via libera. Il parziale di apertura, infatti, non ha storia e i padroni di casa lo chiudono in appena 12′. Le battute al “veleno” di Torre e Melilli scavano un “solco” profondo nel punteggio che il sestetto calabrese non riesce ad arginare. Il 25/7 firmato da Paolo Melilli è la cartina tornasole di quello visto in campo nella prima frazione di gioco.
Coach Agricola prova a scuotere i suoi ragazzi che vinta l’emozione e superata la fase di timore reverenziale, approfittando anche di un piccolo calo di tensione dei padroni di casa, nel secondo set entrano in campo con piglio diverso da quello dimesso fatto vedere nel set precedente. I fratelli Paolo e Roberto Battaglia dettano i ritmi e proprio il turno in battuta di Paolo Battaglia porta al break di 4 – 0 per i calabresi. Sul 1/6 ospite Bua “intuisce” che bisogna ricompattare la squadra e spende il primo timeout a disposizione. Al ritorno in campo inizia la rimonta modicana che si completa sul 14/14. i padroni di casa alzano ulteriormente il ritmo e si portano avanti 18/17. Questa volta è Agricola a chiedere i 30″ di sospensione, ma non ottiene i frutti sperati. Vibo “annaspa” e Modica prova a prendere il largo. Sul 23/20 Agricola spende il suo secondo timeout ma l’inerzia del set è ormai in mano ai padroni di casa che con la conclusione di Torre chiudono 25/22 e si portano sul 2 – 0.
Il terzo set si apre con un sostanziale equilibrio che dura fino al 5 pari. Poi con un break di 0/3 Vibo si porta avanti 5/8 con Bua che chiede timeout per richiamare all’ordine i suoi atleti. Al ritorno in campo, i biancoblù prima ricuciono lo strappo e poi provano a scappare. Sul 15/11 arriva il primo timeout di Vibo che prova a spezzare il ritmo dei modicani, ma la partita è ormai segnata. Sul 23/19 Agricola spende il suoi ultimi 30″ a disposizione, ma l’interruzione serve a poco. Al ritorno in campo, dopo una battuta sbagliata dai padroni di casa, arriva il punto numero 24 con la conclusione di Torre e successivamente l’errore in battuta di Focosi regala il successo alla capolista che senza aspettare i risultati dagli altri campi si riconferma al vertice della graduatoria.

AVIMECC VOLLEY MODICA 3
TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 0

Avimecc Volley Modica: Tulone 2, Andrea Raso 4, Francesco Raso15, Torre 9, Melilli 7, Chillemi, Turlà 4, Cavalli (L1), n.e. Sortino, Cicero, Modica, Dormiente (L2). All.Peppe Bua.

Tonno Callipo Vibo Valentia: Sorrenti 4, Vommaro, Cugliari, Saragò, Paolo Battaglia 14, Roberto Battaglia 3, Focosi 6, Kolev 3, Barbuto (L), All. Nicola Agricola.

Arbitri
: Claudio Spartà e Chiara Santangelo di Catania.

Successione Set: 25/7, 25/22, 25/21.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.