Riparte la Serie B di Pallamano maschile. La KeyJey Dnm Pallamano Ragusa sabato andrà ad Agrigento

0
465

Riparte il campionato di Serie B di pallamano maschile dopo la pausa natalizia. E si riavvia con una prospettiva leggermente differente per i colori della KeyJey Dnm Pallamano Ragusa che sabato, alle 19, sarà impegnata in trasferta ad Agrigento. A ricevere i giocatori iblei il Girgenti, l’attuale vicecapolista, che spera, naturalmente, di fare valere il fattore campo. Ma quale sarà la prospettiva differente in casa iblea? “Niente di particolare – sottolinea il presidente Giuseppe Girasa – se non la necessità di accentuare ancora di più quello che avevamo detto all’inizio e cioè dare spazio ai giovani. Se questo, magari, nella prima fase del torneo non era accaduto in maniera così evidente, proprio per giocarci con le altre squadre la possibilità di accedere alle finali di Coppa Sicilia, ora che siamo quasi totalmente fuori dai giochi, ci possiamo permettere, tra virgolette, il lusso di orientare la nostra attenzione sui talenti in erba di casa nostra che, dunque, ad Agrigento saranno impiegati ancora di più rispetto al passato. Insomma, non abbiamo nulla di particolare da chiedere a questa fase della stagione se non cercare di migliorare il rendimento dei nostri ragazzi. E sono certo che le risposte che cerchiamo, grazie anche all’instancabile lavoro effettuato dal nostro staff tecnico guidato da Saro Cappello, prima o poi arriveranno”. E, a proposito di giovani, non si può sottacere sul fatto che oggi, mercoledì 9 gennaio, riparte anche la stagione dell’Under 15. I ragazzini allenati da Giorgio Raniolo e Davide Schembari saranno impegnati, alle 16,30, sul campo dello Sport Club Scicli, per animare un derby sempre sentito. Sono due le lunghezze di distanza tra le due compagini e il team ibleo cercherà di rendere difficoltoso il percorso degli avversari e magari, perché no, puntare al successo per cercare di agguantarli in classifica. “I ragazzini – sottolinea il team manager del gruppo, Salvatore Girasa – si sono allenati parecchio anche durante le festività natalizie. E, quindi, cercheremo di sfruttare al meglio questo ottimo stato di forma sebbene le gare in casa sciclitana siano sempre molto toste e complicate da portare a termine in maniera vittoriosa”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dieci − quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.