Ristabilita intesa tra il manager dell’Asp Ragusa e i sindacati

Ristabilite le corrette relazioni sindacali tra l’Asp Ragusa e le organizzazioni di categoria durante un apposito incontro con il nuovo manager Angelo Aliquò. “Abbiamo apprezzato – dicono F.P. CGIL, UIL FPL, F.S.I. U.S.A.E., FIALS, UGL e NURSIND – la disponibilità a ricercare dialogo dalla quale si aspetta collaborazione e condivisione di scelte mirate esclusivamente a ridare serenità agli ambienti di lavoro, per essere in grado di offrire all’utenza il miglior servizio possibile”.
Fra i tanti temi di carattere generale, accennati che saranno affrontati al più presto negli appositi tavoli per portare a soluzione le tante criticità presenti in tanti settori aziendali, Aliquò ha proposto, trovando appoggio, di elargire un secondo acconto sulle incentivazioni, passaggio necessario per allineare il Comparto con la Dirigenza, che invece aveva fruito di un acconto il mese scorso, con l’impegno di corrispondere al più presto il saldo 2017/18, non appena l’OIV, insediatosi proprio in questi giorni, porterà a compimento le verifiche di rito. Difficile quantificare i tempi della certificazione, visti i gravi ritardi accumulati dalla precedente amministrazione.
“Ci sentiamo di fornire un’apertura di credito al nuovo Direttore, visti i suoi trascorsi in questa ASP; assicurando fin d’ora disponibilità e collaborazione nel rispetto dei rispettivi ruoli”.
Altro tema affrontato, è stato quello dei trasporti secondari, nelle more di un riassetto aziendale, che permetterà di garantire personale dedicato al servizio. Si continuerà, come in passato, a rivedere il relativo regolamento e la possibilità per altri infermieri di poter essere inseriti nel pool del trasporti secondari dopo specifico bando.
“A margine registriamo – concludono i sindacati – la già avvenuta modifica del valore nominale dei buoni pasto elettronici, allineandolo alle norme vigenti, a partire dal primo gennaio scorso”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI